Il territorio delle nostre scuole comprende  tre  Comuni, Carmagnola, Pancalieri e Virle Piemonte che assommano due Plessi di Scuola dell’Infanzia, sei di scuola Primaria e due di Scuola Secondaria di primo grado.

Le scuole hanno alunni che provengono sia dai centri principali che dalle loro frazioni.

E’ significativa una forte differenza tra le scuole dell’Istituto: le dinamiche familiari e la domanda  rivolta dalle famiglie alla scuola è connessa intrinsecamente alla storia del Comune edella frazione a cui queste appartengono, ma il dato costante è la forte mobilità migratoria, in entrata ed in uscita, durante tutto l’arco dell’anno scolastico.

Carmagnola è una città di circa 28700 abitanti, distribuiti su una superficie di poco più di 96 kmq. E’ una realtà a vocazione agricola con un settore industriale fortemente legato all’indotto FIAT;   i suoi abitanti sono per la gran parte pendolari. Da una decina d'anni a questa parte, si assiste sul territorio ad una forte ondata migratoria di persone e famiglie provenienti da paesi  dei continenti africano, asiatico, sudamericano e dell’est Europa. In particolare la Scuola Primaria di Salsasio e la Scuola dell’Infanzia Mirò operano in un contesto che in questi anni ha subito una profonda trasformazione sociale: sono queste le scuole del nostro Istituto che ricevono il primo impatto dell’immigrazione sul territorio cittadino.

Pancalieri è un paese di 1900 abitanti circa, circondato da una serie di ancor più piccoli centri, accoglie alunni provenienti da ben otto di questi paesi, che risultano essere carenti di centri di aggregazione e di strutture sportive. Se da un lato l’ambiente di vita è ancora relativamente a misura d’uomo, dall’altro presenta una serie di problemi legati all’isolamento e alla difficoltà dei trasporti e dei collegamenti. La realtà economica del paese  è caratterizzata dalla prevalenza di attività agricole e operaie, queste ultime  legate però al pendolarismo. E’ inoltre presente un numeroso gruppo di famiglie immigrate, prevalentemente di origine indiana, che necessita di accoglienza e di integrazione.

Virle Piemonte è un piccolo paese che conta  una popolazione di circa 1300 abitanti, con un significativo aumento del  fenomeno immigratorio da parte di famiglie straniere. La realtà economica complessiva è rappresentata dai tre settori produttivi, con un leggero incremento dell’occupazione nell’ambito commerciale; non sono presenti aziende industriali di grosse dimensioni e si rilevano strutture medio - piccole rispetto al numero degli occupati: il fenomeno del pendolarismo verso i centri metropolitani e limitrofi diviene una conseguenza per quanti hanno trovato occupazione nel settore secondario.

 

Accesso a Scuolanext

Albo on line

albo on line

 
Go to top